Musi duri, follie, scintille e veleni: ecco i 5 derby della Mole più folli di sempre

La memoria collettiva dei tifosi di Toro e Juve raccoglie momenti indelebili nella storia dei due club: dalle corna di Maresca al pugno di Giagnoni a Causio, e ancora dalle minacce a Bettega allo striscione di 90 metri per il Toro scatenato del marzo 1983

Scintille, follie, calci, sputi e pugni a raglio. Provocazioni, reazioni a catena. Nervi tesi, musi duri. Veleni, polemiche, riappacificazioni. Nella storia del derby della Mole, ci sta un po’ di tutto. Riavvolgendo il film di un romanzo straordinario abbiamo fissato cinque momenti-clou, vette emotive vissute da ambo le parti che nel tempo hanno conquistato un posto privilegiato nell’album della memoria collettiva dei tifosi del Toro e di quelli della Juve.

Precedente Diretta/ Celtic Leverkusen streaming video tv: scozzesi al bivio (Europa League) Successivo Consigli fantacalcio 7ª giornata, chi schierare: formazioni e indisponibili

Lascia un commento