Multa di 10 mila euro al Lecce per il petardo lanciato in campo a Vicenza

Il Giudice sportivo ha riconosciuto la collaborazione del club e attenuato la sanzione

Nessuna sanzione pesante per il Lecce dopo il petardo lanciato in campo durante la gara persa 2-1 contro il Vicenza. Il Giudice sportivo ha infatti deciso di multare la società con un’ammenda da 10 mila euro.

L’attenuante

—  

È stata infatti riconosciuta l’attenuante prevista dal Codice di Giustizia sportiva che sottolinea la cooperazione concreta da parte del club con forze dell’ordine e le altre autorità competenti “per l’adozione di misure atte a prevenire i fatti violenti o discriminatori, ponendo in essere gli atti di prevenzione e vigilanza concordati e prescritti dalle norme di settore”.

I fatti

—  

Nell’episodio, avvenuto al 24’ del secondo tempo, il portiere dei veneti Contini era rimasto stordito dallo scoppio del petardo lanciato dal settore ospiti e costretto alla sostituzione.

Precedente Biglietti Finale Coppa Italia 2022 Juventus Inter/ Prezzi, come comprarli: Vivaticket Successivo Gol di Acerbi, tuona il presidente dello Spezia: "Errore grave e inaccettabile"

Lascia un commento