Mourinho: “Per ora non ho un club. Ma da questa estate voglio lavorare”

Superospite del Gran Premio di Portimão in Portogallo, José Mourinho si appresta a sventolare la bandiera a scacchi sul traguardo dell’odierna gara di MotoGp. In attesa del semaforo verde e di adempiere a un ruolo speciale in occasione della seconda gara stagionale del Motomondiale, lo Special One non si è sotratto a un commento sul suo futuro: “Per il momento zero, zero notizie. Non ho un club, sono libero, ma voglio lavorare. In estate voglio lavorare”.

Mourinho e il possibile ritorno in Portogallo: “Mai dire mai”

Il sessantunenne tecnico portoghese ha proseguito il suo dialogo con  giornalisti presenti all’Autodromo Internacional do Algarve non è escludendo la possibilità di tornare ad allenare un club portoghese dopo le esperienze al Benfica, all’União de Leiria e al Porto: “Mai dire mai, soprattutto nel calcio. La mia vita è il calcio, posso allenare ovunque. Non ho problemi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Ciclismo, Pogacar domina il Giro di Catalogna (domenica 24 ultima tappa), bene gli azzurri Tiberi e Fortunato Successivo Luci a Policoro: MoMap Napoli-Olimpus Roma, una coppa per due. Spettacolo su Sky

Lascia un commento