Mourinho furioso con il delegato della Lega: “Fatemi parlare con la stampa”

ROMA – José Mourinho furioso nel post partita, tanto da disertare la conferenza stampa. Il motivo non sono le domande, bensì la mancata possibilità di parlare direttamente con i giornalisti. Lo Special One ha avuto da ridire con il delegato della Lega perché ai giornalisti non è stato permesso di entrare in sala stampa per porgli le domande (una scelta della società biancoceleste), durante la conferenza post partita. Il tecnico della Roma non si è frenato: “Chi l’ha decisa questa cosa?”, ha chiesto Mourinho al delegato della Lega. “L’ha scelto la Lazio, aveva questa possibilità. Le domande le deve fare il vostro addetto stampa” ha risposto l’uomo. “L’ha scelto per il suo allenatore, io voglio parlare con i giornalisti – ha aggiunto il portoghese – Non c’è rispetto per la gente che lavora. Questa regola è una cazzata, io voglio parlare alla stampa e voi non mi lasciate parlare. L’addetto stampa non è un giornalista”. L’uomo della Lega prova a calmare: “È la modalità che ha scelto la Lazio, non devi prendertela con me”. “Allora glielo chiederò”, la risposta di Mourinho mentre lasciava l’area stampa decisamente contrariato. 

Precedente Lazio, si festeggia sui social. Ed esulta pure il figlio di Klose… Successivo Moviola Serie A: Ayroldi e Piccinini promossi, corretti i rigori di Juve e Napoli

Lascia un commento