Mourinho e Pinto pronti alla rivoluzione: come cambierà la Roma

ROMALa Roma programma la rivoluzione. Tra il mercato invernale e (soprattutto) quello estivo Tiago Pinto è pronto a cambiare la rosa per migliorarla e renderla il più possibile adatta alle esigenze di Mourinho. Prima occorrerà uno sforzo nella sessione di gennaio, con un paio di colpi da piazzare per accontentare lo Special One e provare a lottare per la zona Champions, poi in estate servirà un lavoro importante per cedere i giocatori fuori dai piani e puntare su nomi utili alla causa giallorossa.

Sono in tutto dodici i giocatori che sono sicuri di rientrare nei piani di Mourinho. Rui Patricio, Karsdorp, Vina, Ibanez, Mancini, Spinazzola, Pellegrini, Cristante, Veretout, Zaniolo, Abraham e Shomurodov. Questi sono gli intoccabili dello Special One, anche in vista della prossima stagione. La base da cui ripartire, ma non per questi i titolari intoccabili della squadra. Nella lista non figurano Mkhitaryan ed El Shaarawy: il primo è in scadenza di contratto il prossimo giugno, il secondo è un ottimo elemento ma non imprescindibile. Se dovesse arrivare un’offerta importante la Roma la prenderebbe in considerazione. 

Tutto il resto del gruppo è sul mercato. Fuzato, Smalling, Calafiori, Reynolds, Kumbulla, Villar, Diawara, Bove, Darboe, Carles Perez, Borja Mayoral e Zalewski. Dodici giocatori fuori dai piani di Mourinho, tra cessioni a titolo definitivo e in prestito. Tiago Pinto vorrebbe mandar via a titolo temporaneo Fuzato, Calafiori, Reynolds, Bove, Darboe e Zalewski. Prestiti per valorizzare i giovani (alcuni naturalmente resteranno), poi cessioni a titolo definitivo per alleggerire il monte ingaggi, incassare qualche milione e acquistare giocatori utili al progetto giallorosso: via Smalling, Kumbulla, Villar, Diawara, Perez e Borja Mayoral. Alcuni Tiago Pinto spera di poterli cedere a gennaio (Villar-Diawara-Reynolds), altri invece in estate. In ogni caso sarà rivoluzione per rinforzare la squadra e regalare a Mourinho i giocatori da lui richiesti. 

Rivoluzione Roma, ecco gli intoccabili di Mourinho

Guarda la gallery

Rivoluzione Roma, ecco gli intoccabili di Mourinho

Precedente Giocatore Primavera Bologna pestato a sangue/ Aveva segnalato 5 magrebini in locale Successivo Rwanda-Mali, per la formazione ospite porta sempre inviolata

Lascia un commento