Mou pensa ancora al derby: “Abbiamo perso con una squadra piccola”

Il tecnico portoghese ha commentato così la seconda vittoria giallorossa in Conference League: “Ho dato un’opportunità a Diawara, Smalling è sempre a disposizione”

“Il risultato è quello che conta”. Poche parole, ma sempre con la stessa convinzione. Così il tecnico giallorosso José Mourinho ha commentato – ai microfoni di Sky – la vittoria della Roma nel secondo match di Conference League, contro lo Zorya: “Domenica abbiamo dominato giocando contro una piccola squadra e abbiamo perso. Oggi abbiamo dominato e vinto. Abbiamo 6 punti, ne mancano altri cinque o sei per qualificarci. È un passo in avanti, senza infortuni e senza affaticare i giocatori”.

il tecnico

—  

“Dopo una sconfitta è sempre importante vincere. Ovviamente dobbiamo trasferire tutto questo in serie A, ora ci sarà la sfida contro l’Empoli. Una squadra difficile. Torneremo molto tardi stasera, meglio restare a Trigoria e allenarci domani mattina”. Poi qualche considerazione sui singoli: “Darboe mi è piaciuto veramente, ha dato equilibrio e ha preso buone decisioni. Ho voluto dare l’opportunità di fare alcuni minuti anche a Diawara. Smalling è sempre a disposizione, ha fatto bene”.

Precedente Il rosso a Mario Rui cambia la partita: Napoli sconfitto in casa dallo Spartak Mosca Successivo Torino verso la Juve: differenziato per Ansaldi, Belotti e Zaza

Lascia un commento