Mou è un re anche agli Internazionali di tennis. E intanto Guardiola punge…

Selfie e autografi del tecnico che al Foro Italico ha assistito alla sfida tra il connazionale Sousa e McDonald. Dall’Inghilterra arriva la frecciata di Pep: “La Roma ha speso tanti soldi, ma non è in Champions…”

Il tennis gli è sempre piaciuto: da Madrid a Londra fino a Roma. Oggi Josè Mourinho, dopo il penultimo allenamento in vista della Fiorentina (domani la rifinitura), è andato al Foro Italico per gli Internazionali di tennis. Selfie e autografi, sorrisi e applausi per colui che, in questo momento, è il re di Roma insieme a Francesco Totti. Non c’è nessuno, nella capitale, che calamiti l’attenzione più di loro due. Mourinho era sul campo 3, dove era in programma la partita, poi vinta, del suo connazionale Joao Sousa (numero 82 al mondo) contro lo statunitense McDonald.

LA FRECCIATA DI PEP

—  

Da Roma a Manchester, durante la conferenza di oggi, Pep Guardiola, stando a quanto riporta Sky, ha prima commentato l’eliminazione in semifinale per conto del Real Madrid poi ha tirato in ballo la Roma di Mourinho: “Sono sempre affamato, penso tutti i giorni quanto sono fortunato e felice. So che la gente qui è ossessionata dalla Champions. Il giorno in cui la vinceremo sono sicuro che diranno che è stato perché abbiamo speso tanti soldi, non per il lavoro che c’è dietro. Per me non è un discorso di soldi e i tifosi non lo capiscono. Anche la Roma ha speso diversi soldi, ma non è in Champions League”. Chissà se Mourinho risponderà a queste parole, di certo non lo farà domani, alla vigilia della Fiorentina, visto che non farà conferenza stampa.

Precedente Fiorentina, Italiano: "Roma fortissima, Mou vincente. Odriozola non è al 100%" Successivo Salernitana, Nicola: "Cagliari? Partita tosta. Energia ed entusiasmo ci aiuteranno"

Lascia un commento