Motta, furia sul Monza: “Il calcio italiano non deve tollerare questo”

Abbiamo fatto un’ottima prestazione se andiamo a vedere il contesto della partita. Non abbiamo lasciato ripartenze al Monza, che è molto pericoloso. Abbiamo cercato di vincere, ma di fronte c’era una squadra che si difende bene anche perdendo un po’ di tempo. Ecco, penso che il calcio italiano dovrebbe essere più attento a queste cose per concedere più spettacolo alla gente“. Così l’allenatore del Bologna Thiago Motta commenta a Sky Sport il pareggio interno contro il Monza.

Il commento di Motta dopo Bologna-Monza

Oggi meritavamo la vittoria, abbiamo giocato meglio di Frosinone ma la palla non è entrata. Meritavamo quel gol che non è entrato, ma ora avanti così“, ha aggiunto. “I mancati cambi? Ho visto la squadra bene, non c’era niente da toccare. I cambi sono una possibilità ma non sono obbligatori. Abbiamo fatto un’ottima prestazione“, ha dichiarato ancora Motta. Inevitabile l’ennesima domanda sul suo futuro e se la Champions potrebbe pesare. “E’ una ipotesi la qualificazione, oggi abbiamo pareggiato una partita ben giocata e ora dobbiamo pensare alla Roma. Tutto il resto è parlare per parlare, io penso solo a recuperare le energie per affrontare una Roma in grande forma. Noi dobbiamo solo mantenere i piedi per terra e andare sulla stessa strada“, ha concluso Motta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Lotito criticato dai suoi tifosi all'Olimpico: "Bisogna cacciare i mercanti dal tempio" Successivo Modena, via Bianco. Scelto Bisoli