Morto Luque, campione del mondo con l’Argentina nel ’78

Argentina in lutto per la morte di Leopoldo Luque, storico attaccante della Nazionale campione del Mondo nel 1978 con la maglia dell’albiceleste. Lo riferisce la stampa argentina, ricordando che l’ex giocatore di River Plate e Santos aveva 71 anni ed era ricoverato da più di un mese in ospedale dopo aver contratto il coronavirus. Famoso per i suoi baffoni pittoreschi, Luque era un attaccante potente ed efficace. Nel 1978 formò con Kempes e Bertoni il tridente dell’Argentina che vinse la sua prima Coppa del Mondo in casa nella finale contro l’Olanda. Luque ha sempre detto di avere Johann Cruyff come modello e anche per questo era solito indossare il numero 14, sebbene le sue caratteristiche fisiche e tecniche fossero diverse dal campione olandese. In totale Luque ha indossato per 45 volte la maglia dell’Argentina, segnando.

Precedente Liga, poker Bilbao sul Cadice: doppietta di Berenguer Successivo Verona-Parma, le pagelle: Dimarco e Barak meritano 7. Bani limita i danni: 6

Lascia un commento