Morto Joe Barone: anima della Fiorentina e braccio destro di Commisso

MILANO – Joe Barone è morto. Il general manager della Fiorentina era stato colpito da un attacco cardiaco a Bergamo, in albergo, nelle ore precedenti alla partita della sua squadra contro l’Atalanta in programma domenica. Trasportato in elicottero all’ospedale San Raffaele di Milano, Barone non ce l’ha fatta e circondato dall’amore della moglie, dei figli e di tutto il mondo viola, se ne è andato oggi, 19 marzo. Cinquantotto anni, il dirigente italo-statunitense era il braccio destro nonché amico di Rocco Commisso, proprietario e presidente del club toscano: nato il 20 marzo 1966 in Sicilia, Giuseppe Barone (questo il suo nome all’anagrafe) si era trasferito da bambino, nel 1974, a New York con la famiglia, diplomandosi e iniziando a lavorare nel settore bancario.

Barone uomo di fiducia di Commisso

Barone era poi diventato l’uomo di fiducia di Commisso, lavorando con lui in Mediacom (società di telecomunicazioni dello stesso Commisso e poi sponsor della Fiorentina), nei rinati New York Cosmos, di cui era vicepresidente, e nella Fiorentina, dal 2019, anno in cui l’imprenditore italoamericano ha acquistato il club. Nella sua carriera ha avuto ruoli dirigenziali anche nei Brooklyn Italians, squadra calcistica statunitense attiva sin dal 1949, ed è stato presidente della NPSL (National Premier Soccer League), lega che organizza la quarta divisione negli Stati Uniti. Barone era stato tra i promotori del Viola Park, centro sportivo che dallo scorso anno ospita gli allenamenti della Fiorentina, le partite della squadra femminile toscana e gran parte dell’attività delle giovanili. Con ogni probabilità sarà lì che lo saluteranno i tifosi della Fiorentina e il mondo del calcio italiano: ci era entrato da poco, ma gli è bastato per farsi voler bene.

La nota della Fiorentina

“Con un dolore profondo e immensa tristezza, la Fiorentina oggi perde un suo punto di riferimento, una figura che ha segnato la storia recente del Club e che non sarà mai dimenticata. Il Direttore Generale Giuseppe Barone, dopo il malore occorso domenica, è venuto a mancare oggi presso l’ospedale “San Raffaele” di Milano. Rocco Commisso e la sua famiglia, Daniele Pradè, Nicolas Burdisso, Alessandro Ferrari, Vincenzo Italiano, Cristiano Biraghi e tutta la Fiorentina sono distrutti per la terribile perdita di un uomo che ha offerto la sua grande professionalità, il suo cuore e la sua passione per questi colori, di un amico disponibile e sempre vicino in tutti i momenti, sia quelli più felici e, soprattutto, quelli più difficili. Tutto il mondo viola si stringe in un abbraccio commosso alla moglie Camilla, ai suoi figli e a tutta la famiglia Barone in questo momento di enorme sconforto”. Questa la nota comparsa sui profili ufficiali della Fiorentina.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Terremoto nel campionato italiano, si dimette subito: il comunicato Successivo Il Milan annuncia la tournée negli Usa: dove giocherà e contro chi

Lascia un commento