Morgan De Sanctis, incidente nella notte: è in terapia intensiva

Incidente stradale nella notte per l’ex portiere della Roma Morgan De Sanctis.

De Sanctis è rimasto coinvolto in un incidente stradale sulla Cristoforo Colombo.

Il dirigente giallorosso è stato traportato d’urgenza all’ospedale Gemelli, dove è stato operato per un’emorragia addominale e gli è stata asportata la milza.

De Sanctis sarebbe ancora in condizioni serie, ricoverato in terapia intensiva.

Morgan De Sanctis e l’incidente nella notte. Le prime ricostruzioni

De Sanctis, come detto, attualmente è in terapia intensiva ma non è in pericolo di vita. All’ex portiere è stata asportata la milza.

Scrive la Gazzetta dello Sport:

“Le sue condizioni sono serie, attualmente si trova in terapia intensiva, ma non è in pericolo di vita. Al dirigente giallorosso è stata asportata la milza.

De Sanctis, 44 anni il prossimo 26 marzo, sposato e padre di tre figlie, stava percorrendo la via Cristoforo Colombo (la grande arteria urbana che collega il centro di Roma con il litorale romano di Ostia) a bordo della sua Hyundai, ma le circostanze in cui è avvenuto l’incidente non sono ancora note.

Per De Sanctis c’è anche qualche costola fratturata, ma la cosa che conta davvero è che non sia più in pericolo di vita ed è cosciente”. (Fonti: La Gazzetta dello Sport, Il Corriere dello Sport)

Precedente Genoa, Marroccu: "Scamacca non sarà ceduto a gennaio" Successivo Milan-Juventus si gioca? L’Asl di Torino: “Pronti a bloccare la partenza dei bianconeri in caso di focolaio”

Lascia un commento