“Morata, operazione lampo: vicinissimo il sì all’Arabia, stipendio monstre”

Novità clamorosa sul futuro di Alvaro Morata. Nelle scorse settimane l’attaccante aveva infatti manifestasto la volontà di lasciare l’Atletico Madrid in estate poiché non si sente più al centro del progetto. Nelle ultime ore, secondo quanto riportato da Relevo, il club saudita dell’Al-Qadsiah avrebbe trovato un accordo sia con il calciatore che con il club per quello che si preannuncia come un colpo lampo. Il classe 1992 era stato accostato anche alla Juventus in quello che sarebbe stato il suo terzo ritorno in bianconero.

Morata ad un passo dall’Arabia Saudita, ecco l’offerta

Secondo il portale spagnolo Relevo, l’Al-Qadsiah sarebbe pronto a chiudere l’operazione Alvaro Morata per circa 50 milioni di euro complessivi. Una parte di questi serviranno per pagare la clausola rescissoria da 15 milioni di euro all’Atletico Madrid ed il resto verranno dirottati per un maxi stipendio. L’ex Juve ha già accettato la destinazione, per quella che sarà una scelta di vita. C’è inoltre la possibilità che il club arabo ottenga anche uno sconto sul pagamento della clauosola per liberarlo dai colchoneros.

Atletico Madrid, scelto il sostituto di Morata

Intanto l’Atletico Madrid ha già individuato il sostituto di Morata che sarà Artem Dovbyk, protagonista con 24 gol nell’ultima stagione con il Girona. L’attaccante ucraino, nel mirino anche del Napoli in caso di cessione di Osimhen, ha una clausola rescissoria da 40 milioni di euro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Calciomercato Juventus News/ Ufficiali le cessioni di Iling e Barrenchea all'Aston Villa (1 luglio 2024) Successivo Valentini: "FIGC, elezioni il 4 novembre gesto di responsabilità di Gravina"

Lascia un commento