Morata: “Futuro? Nulla è sicuro, in Spagna a volte per me è complicato…”

Cinque giorni fa, Alvaro Morata ha pubblicato un messaggio sui social network confermando la volontà di continuare a giocare con l’Atletico Madrid. O almeno così sembrava. E sì perché nel corso di in un’intervista rilasciata a ElDesmarque, l’attaccante iberico non se l’è sentita di garantire che continuerà a giocare nella squadra biancorossa l’anno prossimo.

Morata: “Stufo di essere accusato di vittimismo in Spagna”

Morata ha dichiarato: “Sono concentrato al cento per cento sull’Europeo. Quello che volevo era stare tranquillo, ma nel calcio nulla è certo. Non rinnego ciò che ho scritto, ovvero che riesco a immaginare cosa significhi vincere con la maglia dell’Atletico e che non mi fermerò finché non ci riuscirò ma, come ho detto tante volte, ci sono momenti in cui in Spagna per me è complicato. Sono stufo del discorso del vittimismo, del fatto che dicono che mi lamento. Vedremo. Ora voglio solo finire l’Europeo nel miglior modo possibile e divertirmi perché potrebbe anche essere il mio ultimo torneo con la nazionale”.

Morata: “Potrei ritirarmi dopo l’Europeo”

Riguardo al suo futuro in Nazionale, Morata ha dunque tacitamente ammesso che potrebbe ritirarsi dopo Euro 2024: “Dipende, dipende da come andranno le cose . È difficile prendere una decisione del genere, ma è una possibilità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Marocco, giocatori dispersi in mare dopo un viaggio a bordo di uno yatch Successivo Juventus Women, Vangsgaard: "Una grande opportunità. Voglio segnare tanto"

Lascia un commento