Monza, dal match point ai playoff: Stroppa ci riprova così

La delusione di Perugia, i precedenti e i punti di forza: la favorita può ancora fare la storia

Era la squadra più attesa, viste le ambizioni sbandierate e il monte ingaggi di circa 25 milioni (secondo solo a quello del Parma) dopo una campagna acquisti di altissimo livello. Invece il Monza berlusconiano nemmeno al secondo anno di B è riuscito a conquistare la A diretta: dovrà provarci ancora ai playoff. Eppure l’occasione per salire l’ha avuta: avesse vinto venerdì a Perugia sarebbe stata fatta. Invece la squadra di Stroppa ha perso ed è anche scivolata dal secondo al quarto posto. Una brutta botta.

Precedente Lazio, Lotito sferza i tifosi: "Neanche con i biglietti gratis avremmo lo stadio pieno" Successivo Gol, dribbling e ora anche gli assist: l'attacco del Milan si chiama Leao

Lascia un commento