Monterosi, lezione di stile: pulito lo spogliatoio dopo la partita

BARI – Si può vincere anche nella sconfitta? Assolutamente sì. È proprio questo il messaggio lanciato dal Monterosi, club di Serie C che rappresenta il comune più piccolo del campionato con poco più di 4mila abitanti. La società laziale, dopo il ko per 4-0 contro il Bari al San Nicola, ha infatti dato a tutti una lezione di stile ripulendo lo spogliatoio ospiti al termine della gara. I calciatori e i dirigenti si sono messi a lavoro per rimettere a posto tutto, premurandosi anche di lasciare un messaggio ai padroni di casa: “Grazie per l’ospitalità e in bocca al lupo per le prossime partite”.

Monterosi esempio per tutti

Un gesto di grande fair play che dimostra come nello sport si può essere da esempio a prescindere dal risultato. Vincere o perdere conta relativamente poco di fronte a una dimostrazione di sportività del genere. Il Monterosi, poi, ha reso noto il gesto anche attraverso i social: “Non dimentichiamolo mai: il calcio è uno sport, ma è anche il gioco più bello al mondo. Che si vinca o si perda, il calcio ti insegna sempre qualcosa, nel campo e per la vita. Quindi grazie per l’ospitalità SSC Bari e in bocca al lupo”.

Precedente UFFICIALE: Hellas Verona Women, tesserata la calciatrice svizzera Fanny Keizer Successivo La Roma non molla Zakaria: è lui l'obiettivo per gennaio

Lascia un commento