Mondiali U17, i primi verdetti: Spagna e Marocco agli ottavi di finale

Al via il terzo turno dei Mondiali U17. Dopo le gare di ieri, che hanno di fatto concluso la seconda giornata del torneo, in campo quest’oggi la Spagna, che non va oltre il pareggio con l’Uzbekistan, il Mali che rifila 5 reti al Canada, poi Ecuador-Panama (terminatà in parità), infine il successo del Marocco sull’Indonesia. Arrivano così i primi verdetti della competizione.

Mondiali U17, arrivano i primi verdetti

Nel girone A vittoria per il Marocco, che vince per 3-1 sull’Indonesia padrone di casa. Due reti per i marocchini con il rigore di Alaoui e il colpo di testa di Ait Boudlal. A fine primo tempo il gol che accorcia le distanze firmato da Asyura direttamente su calcio di punizione, ma a chiudere i giochi nella ripresa ci pensa Hamony che cala il tris per il Marocco. Pari per 1-1 tra Ecuador e Panama: rispettivamente in gol Ruiz e Castillo. A passare il turno approdando agli ottavi di finale ci sono Marocco (primo con 6 punti) e Ecuador (secondo a 5).

All’interno del girone B la Spagna, in vantaggio di due reti, si fa rimontare dall’Uzbekistan. Per le furie rosse in gol Oyono e Martin, entrambi in tap in dopo una respinta del portiere avversario. A fine primo tempo il gol che accorcia le distanze con Shukurullaev, mentre ad inizio ripresa è Saidov a fissare il risultato sul 2-2. Manita del Mali nei confronti del Canada: doppio vantaggio nella prima frazione con Diarra e Barry, prima del duplice fischio i canadesi accorciano Chukwu, ma nella ripresa i maliani dilagano con Kanaté, Makalou e Thiero. Nel raggruppamento B, dunque, avanzano la Spagna da prima in classifica con 7 punti e il Mali secondo con 6 punti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Como, caccia a un tecnico con patentino da affiancare a Fabregas: Cassetti in pole Successivo Romagnoli: "Al derby del 26 maggio giocavo con la Roma ma tifavo Lazio. E infatti..."