Molestie sessuali, indagine Fifa sull’allenatore del North Carolina Courage

Al centro della vicenda c’è il tecnico della squadra femminile della Nwsl. La Fifa si è detta “profondamente preoccupata” per la vicenda

La Fifa ha aperto un’indagine sullo scandalo delle molestie sessuali che ha coinvolto Paul Riley, allenatore del North Carolina Courage, club della National Women’s Soccer League. Le affermazioni di due ex giocatrici contro Riley hanno portato all’esonero dell’allenatore. La Fifa ha dichiarato all’Associated Press di essere “profondamente preoccupata” per il caso e ora cercherà ulteriori dettagli dalle autorità del calcio americano sulle questioni sollevate.

Le preoccupazioni

—  

“A causa della gravità delle accuse fatte dalle giocatrici, possiamo confermare che gli organi giurisdizionali della Fifa stanno esaminando attivamente la questione e hanno aperto un’indagine preliminare”, ha affermato la Fifa in una dichiarazione all’agenzia Ap. “La Fifa contatterà le rispettive parti, tra cui Us Soccer e Nwsl, per ulteriori informazioni sui problemi di salvaguardia e le accuse di abuso che sono state sollevati” – conclude il comunicato.

Precedente Turchia, Balotelli ancora in gol: trascina l’Adana con la quarta rete di fila Successivo Paola Egonu: "Batosta di Tokyo utile per crescere"/ "Polemiche social? Irrispettose"

Lascia un commento