Milito: “Inter da scudetto, ecco perché contro il Real Madrid si può fare…”

Diego Milito, vecchia gloria dell’Inter, ha parlato della partita contro il Real Madrid e di molto altro in una intervista esclusiva rilasciata alla Gazzetta dello Sport.

Ovviamente è stato interpellato Milito perché è l’eroe dell’ultima Champions League vinta dall’Inter nel 2010. L’attaccante argentino decise la finalissima contro il Bayern Monaco con una doppietta da applausi. Quella Champions è anche l’ultima Coppa dei Campioni vinta da una squadra italiana.

Milito: “Inter puoi fare male al Real Madrid e devi passare il turno in Champions League”

“L’Inter sta bene, può far male al Real Madrid. L’obiettivo minimo è quello di passare il turno dopo così tanto tempo (lo scorso anno i nerazzurri non ci sono riusciti). Vi dico anche che i nerazzurri possono vincere nuovamente lo scudetto”.

“Ecco cosa dico a Lukaku. C’è una cosa che non devi mai fare, promettere qualcosa che non puoi mantenere. Ci può stare che un giocatore come lui che tanto ha dato scelga di andare altrove, ma i tifosi sono delusi proprio per quelle dichiarazioni”.

Milito: “Lautaro Martinez? Il suo erede potrebbe essere Facundo Farias del Colon”

Milito ha parlato anche del futuro di Lautaro Martinez nel corso dell’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport.

 “Permanenza Lautaro? Io non gli ho dato alcun consiglio anche se parliamo spesso. Ragiona con la sua testa, è contento qui. Pare stia rinnovando e spero che resti a lungo”.

“Difficile trovare un nuovo Lautaro, ma dico Facundo Farias del Colon, ne sentiremo parlare. Real Madrid? Ci sono stato vicino, come sono stato poi vicino al Psg, ma l’Inter per me è stata una scelta di vita. Ero al top, ero felice, ero a San Siro che sarà sempre casa”.

Precedente Domani Leicester-Napoli, Schmeichel: "Sono fiducioso, spero in un'altra serata speciale" Successivo Leonardo: "Mbappé resterà al Psg, dal Real nessuna ultima offerta"

Lascia un commento