Milinkovic: “Sogno di giocare nel Real Madrid”

ROMA – Sergej Milinkovic-Savic è l’uomo in più della Lazio. Fondamentale per Simone Inzaghi, quest’anno è salito ancora di livello. Centrocampista completo, leader indiscusso insieme agli altri tenori biancocelesti, pezzo pregiato di Claudio Lotito. Il patron ha sempre fatto muro quando a Formello si sono presentati con qualche offerta. Ad un certo punto il Sergente era diventato d’oro: vale 100 milioni, un prezzo giusto per spaventare le big europee. Contratto sino al 2024: blindato. Ma Sergej, come ammesso in una intervista rilasciata al canale serbo Tv Nova, ha ammesso il suo sogno per il futuro: “Un giorno vorrei giocare per il Real Madrid”.

Sogno blanco

“In Champions League ci aspetta un duro lavoro. Dico la verità, volevo giocare a Madrid contro il Real per scambiare le maglie. Detto questo, penso che possiamo fare una grande partita contro il Bayern. Sogno di giocare per il Real Madrid da quando ero bambino. Questo è il mio più grande traguardo della mia carriera e farò di tutto per raggiungerlo”. Per ora è un giocatore della Lazio, nessuna intenzione di andare via. Un giorno, chissà. Ogni bambino che inizia con il calcio sogna di vestire la maglia del Real. Milinkovic, a quasi 26 anni, sente che quel momento presto potrà arrivare. Ma prima ci sarà da parlare con Lotito.

Precedente Diretta Inghilterra Scozia/ Streaming video tv: Sei Nazioni 2021, 1^ giornata Successivo Diretta Pordenone-Vicenza alle 18, probabili formazioni. Dove vederla in tv

Lascia un commento