Milinkovic-Savic, la Lazio trema: la Juve ci prova davvero?

Come un fulmine a ciel sereno, nei giorni scorsi sono arrivate le parole di Mateja Kezman, agente di Sergej Milinkovic-Savic. Dichiarazioni decise, che hanno spaventato i tifosi della Lazio: “Sergej è un giocatore da grande club e sono sicuro che presto sarà il momento di vivere una nuova avventura e nuovi sogni. La Juve, a mio parere, è ancora un grande club e penso che per chiunque sia un onore giocarci“. Più di un ammiccamento, quindi, quello dell’ex attaccante del Chelsea ai bianconeri. Che per il futuro hanno però altri piani…

LA VERITÀ SULLA JUVE – Alla Juve Milinkovic piace da anni, non potrebbe essere altrimenti. Nelle ultime stagioni il centrocampo bianconero è stato il reparto maggiormente in difficoltà, dall’addio di Pogba manca un calciatore con fisico e qualità tecniche simili a quelle del francese. Sergej possiede queste doti ed è quindi naturale che interessi. Ma già in passato, la richiesta fatta dalla Lazio è sempre stata vicina ai cento milioni di euro, una somma che la Juve di oggi non può e non vuole spendere. Federico Cherubini e i suoi collaboratori non hanno quindi in progetto un’offerta da recapitare al presidente Lotito per il suo gioiello, almeno per il momento. Restano in attesa, pronti a cogliere al volo eventuali opportunità che dovessero nascere per portare il gigante serbo a Torino: se la prossima estate sarà addio dalla Lazio, la probabilità più alta è quella che porta verso la Premier League

Tutta la Serie A TIM e’ solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. Attiva Ora

Precedente Tuchel, l'annuncio in vista di Chelsea-Juve: "Lukaku resta in dubbio" Successivo Juve, Witsel può arrivare ma solo a due condizioni. Già pronto un ricco contratto

Lascia un commento