Milinkovic e l’incredibile storia della sua maglia all’asta per gli ucraini

ROMA – Una storia che viene da lontano quella che vede protagonista la maglia di Sergej Milinkovic-Savic. L’associazione ucraina no profit, B42kon, ha messo all’asta una sua casacca originale. La storia, pubblicatoa su Instagram, è tutta da raccontare. La compagnia di volontariato ha ricevuto un messaggio da un tifoso bielorusso. Questo ragazzo era andato in trasferta a Mosca per sostenere la Lazio nel match di Europa League tra Lokomotiv e la squadra di Sarri lo scorso 25 novembre. Dopo il match vinto dai biancocelesti è riuscito a prendere la maglia del Sergente e portarsela a casa. Dalla Bielorussa l’ha portata a Varsavia per darla ad un ragazzo dell’associazione. Oggi è finita all’asta, il ricavato servirà per tutto il popolo ucraino colpito dalla guerra. L’asta sarà aperta sino al 30 aprile sul sito della b42kon.

Ucraina, il cane di Bucha ritrova il suo padrone: il web si commuove VIDEO

Guarda il video

Ucraina, il cane di Bucha ritrova il suo padrone: il web si commuove VIDEO

Maglia SS Lazio: scopri l’offerta

Precedente Spezia, torna in gruppo Maggiore Successivo Sky Sports: "Psg, fissato il prezzo per la cessione di Neymar"

Lascia un commento