Milan, Yonghong Li ottiene il sequestro di 364 milioni di Elliott

Il vecchio proprietario della società aveva fatto causa mesi fa in Lussemburgo, il fondo americano prepara il ricorso

Yonghong Li, ex proprietario del Milan, ha ottenuto il sequestro di 364 milioni di euro da parte del Tribunale del Lussemburgo. Settembre, il mese indicato da RedBird per l’acquisizione della maggioranza delle quote del Milan, si avvicina e il lavoro per completare il passaggio di proprietà tra il fondo Elliott e RedBird continua incessante.

RICORSO IN ARRIVO

—  

E nel frattempo Mr Li ha ottenuto il sequestro dei 364 milioni, in attesa che Elliott faccia ricorso. Yonghong Li si era mosso alcuni mesi fa con una causa di risarcimento al Tribunale del Lussemburgo, verso le holding controllate dal fondo americano. Mr Li punta a recuperare parte dei soldi persi e le sue richieste di risarcimento si basano su una sua valutazione del club rossonero, basata su una perizia svolta nel 2018.

Precedente Milan, il closing si avvicina. E il prestito di Elliott a RedBird può arrivare a 600 milioni Successivo Il Torino vince e convince: 2-0 al Mlada Boleslav. E Horvath segna ancora

Lascia un commento