Milan, visto che Faivre? Il Brest non esclude la cessione, lo scenario resta aperto…

L’esterno d’attacco francese era stato vicino al passaggio in rossonero, poi la pista s’è raffreddata. Il quadro però è cambiato e un ritorno di fiamma non è impossibile

In Francia dicono “cuillère”, noi cucchiaio. Gesto “alla Panenka”. Cambia poco. Romain Faivre si è messo in mostra ancora una volta, rigore alla Totti in Coppa di Francia e Brest avanti contro il Bordeaux. Adli non c’era, Petkovic ha rinunciato a 16 giocatori per via del Covid, quindi l’enfant prodige della Bretagna si è preso la scena, fatto vedere ciò che sa fare e poi calato il sipario. E il Milan? Ci pensa ancora?

Precedente BOTMAN AL MILAN?/ Calciomercato: Newcastle alla finestra e l'ipotesi Renato Sanches Successivo Icardi alla Juve? Come migliora l’attacco dei bianconeri, secondo FIFA

Lascia un commento