Milan-Verona, le pagelle: Florenzi vola, Giroud inventa

Pioli (all.) 6 

I 3 punti contavano più della prestazione. Il Diavolo costruisce poco ma rischia ancora meno. Il modulo è un ibridio, le posizioni come al solito “liquide”, lo sviluppo della manovra faticoso.  

Sportiello 7  

Decisivo come contro il Newcastle: un unico intervento, il volo sull’incornata di Folorunsho, ma fondamentale.  

Thiaw 6,5  

E’ il più mobile dei centrali, perché gli capita di scalare a destra, come di alzarsi per andare a prendere Duda.  


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Il Lecce delle meraviglie: un sogno da 20 milioni Successivo Tuttosport: "Investcorp pronta a soddisfare le richieste di Zhang con 1,3 miliardi di euro"