Milan, una gioia in Europa: Camarda e compagni in finale di Youth League

NYON (Svizzera) – Dopo l’eliminazione dall’Europa League per mano della Roma, il Milan si toglie uno sfizio in ambito internazionale: l’Under 19 rossonera, infatti, si è qualificata per la finalissima di Youth League battendo il Porto in semifinale ai calci di rigore dopo il 2-2 dei tempi regolamentari. Il baby prodigio Camarda ha giocato titolare ma non ha segnato. Al 12′ del primo tempo Filippo Scotti sblocca il risultato per il Diavolo, al 41′ il pareggio su rigore di Jorge Meireles, nella ripresa Bras ribalta il risultato per i lusitani, ma al 94′ il danese Alexander Simmelhack trova la rete del 2-2 per il Milan. Si va ai rigori e la spuntano i ragazzi di Abate. 

Youth League, la finale del baby Milan 

Lunedì, alle 18, al Colovray Sports Centre di Nyon, vicino alla sede della Uefa, andrà in scena la finalissima della Youth League tra il Milan e i greci dell’Olympiacos che, nella prima semifinale, hanno avuto la meglio ai rigori sui francesi del Nantes. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Felipe Anderson: "Addio alla Lazio? C'è una cosa che non mi è piaciuta" Successivo Giuntoli: "Contenti di Allegri. Il futuro? Ne parliamo a fine anno"