Milan, tutto su Dalot: è la prima opzione in fascia

Il portoghese a fine prestito dovrebbe tornare allo United, ma i rossoneri premono per il bis con inserimento del diritto di riscatto

E’ Diogo Dalot la freccia che il Milan vuole aggiungere al suo arco. Il portoghese è la prima opzione per la fascia: nelle 33 partite (con due gol) della scorsa stagione ha convinto dirigenza e allenatore a riprovarci. Nell’ultimo campionato Dalot era arrivato in rossonero in prestito secco: a fine stagione il ritorno alla base, cioè Manchester. Lo United è ancora poco disponibile a concedere il bis, con inserimento del diritto di riscatto: un’opzione che il Milan vuole aggiungere per garantirsi tra dodici mesi la possibilità di acquistare definitivamente il giocatore.

Le resistenze

—  

Il motivo della resistenza è anzi proprio questo: anche a Manchester credono in lui, e l’idea di cederlo crea molti dubbi. L’insistenza rossonera d’altra parte significa che qualcosa potrà cambiare: Dalot è un ottimo alleato, anche lui spinge per tornare a Milano. Sa quanto Pioli lo apprezzi per disponibilità e capacità di spostarsi da una corsia all’altra, valido cambio per Calabria o Theo. Dalot resta dunque davanti a tutti: Odriozola, altra pista che condurrebbe a Madrid, oggi è secondaria.

Precedente Felipe Anderson-Lazio, tra "like" e voglia di ritrovarsi: a Sarri farebbe comodo Successivo Damsgaard, show all'Europeo: il Milan osserva

Lascia un commento