Milan, top e flop: si salva Saelemaekers, per Adli e De Ketelaere occasione sprecata. E Leao…

Tra i titolari è l’unico a salvarsi. All’inizio fatica anche lui a proteggere palla e far salire i compagni, ma sulla trequarti è quello con le idee più chiare. Soprattutto, è quello che ci mette l’atteggiamento corretto, cosa di cui i compagni a Eindhoven non dispongono. Alexis conferma le buone indicazioni già viste a Dubai, e con il suo alter ego Messias ai box, è una buona notizia.

Precedente Lazio, le condizioni di Luis Alberto in vista del Lecce Successivo Dall'Argentina: "La Lazio non vuole far partire Romero per il Mondiale Under 20"

Lascia un commento