Milan straripante a casa Lazio. Vincono anche Roma e Sassuolo

Clamoroso 8-1 delle rossonere con poker di Giacinti e doppietta di Thomas. Domenica le altre tre partite

Tre delle cinque squadre a punteggio pieno dopo due giornate non hanno fallito neanche il terzo esame. Milan straripante sul campo della Lazio (1-8) nel match trasmesso su La7, bene anche Roma e Sassuolo, che vincono rispettivamente in casa del Pomigliano (1-2) e sulla Sampdoria (2-0). Domani le altre tre partite della terza giornata: la Juventus (che ospita il Verona) e l’Inter (impegnata a Empoli) proveranno a tenere il passo. Si gioca anche Napoli-Fiorentina.

LAZIO-MILAN 1-8

—  

MARCATRICI 5′ Thomas (M), 11′, 30′, 32′ Giacinti (M), 54′ Thomas (M), 57′ Giacinti (M), 67′ Boquete (M), 78′ Martin (L), 86′ Cortesi (M)

Il Milan straripa a Formello. La squadra di Ganz condanna la Lazio dell’ex allenatrice rossonera Carolina Morace alla terza sconfitta consecutiva. Dopo il vantaggio di Thomas, si scatena Giacinti, che in 21′ realizza (sfruttando anche le difficoltà della difesa laziale) una tripletta, la più veloce segnata dall’attaccante della Nazionale da quella firmata in 17 minuti nel 2016 quando giocava nel Mozzanica, e si vede annullare anche un gol nel finale di primo tempo. Nella ripresa, segna ancora Thomas su assist di Boquete poi, dopo il poker di Giacinti, arriva anche il momento di Boquete, faro del centrocampo di Ganz. Dopo il gol della bandiera della Lazio segnato da un’altra spagnola, Adriana Martin (prima rete subita dal Milan in campionato), nel finale c’è tempo anche per il capolavoro su punizione della 19enne Serena Cortesi, all’esordio (come Giorgia Miotto, entrata pochi minuti prima) dopo il rientro dal prestito all’Orobica.

POMIGLIANO-ROMA 1-2

—  

MARCATRICI 23′ Glionna (R), 54′ Pirone (R), 62′ Moraca (P)

Al Gobbato arriva la terza vittoria su tre per la Roma di Alessandro Spugna, che passa 2-1 sul campo del neopromosso Pomigliano. Tre punti nel segno di due giocatrici nate a Napoli: sblocca il risultato Benedetta Glionna, che dopo aver rubato il pallone a Schioppo lo scarica di sinistro alle spalle di Cetinja, raddoppia Valeria Pirone, su assist della stessa Glionna. Inutile, per la squadra di Manuela Tesse (che sei giorni fa aveva rimontato due gol all’Empoli), il 2-1 di Moraca su assist di Ferrandi.

SASSUOLO-SAMPDORIA 2-0

—  

MARCATRICI 40′ Filangeri, 59′ Cantore

Terzo successo di fila anche per il Sassuolo, che al Ricci supera la Sampdoria, al secondo ko di fila dopo quello di una settimana fa contro il Milan. Sotto gli occhi del presidente Ferrero, le blucerchiate di Cincotta cadono sotto i colpi di Filangeri, abile a ribadire in rete una respinta di Babb sul colpo di testa di Dongus, e Cantore, di testa su assist di Clelland.

Precedente RISULTATI SERIE A, CLASSIFICA/ Diretta gol: Napoli vola, Juventus affonda! Live score Successivo Morata crea, Szczesny e Kean distruggono: il Napoli vince in rimonta

Lascia un commento