Milan, solo pari contro il Sassuolo: finisce 3-3, Okafor salva Pioli

Gara dalle mille emozioni quella tra Sassuolo e Milan. Finisce in parità, finisce 3-3, ma fino all’ultimo è stata in bilico con il pareggio di Okafor e la vittoria sfiorata per i rossoneri dopo il sogno trionfo per i neroverdi. Grande protagonista del match è stato Laurienté, autore di una doppietta. Per il Milan, con Giroud inizialmente in panchina, oltre a Okafor reti di Leao e Jovic. Nel finale proprio il bomber francese, entrato a inizio secondo tempo per Loftus-Cheek, ha sfiorato la rete da tre punti.

Sei gol e mille emozioni: il racconto

Inizio super del Sassuolo, due gol in sei minuti, prima Pinamonti – al decimo centro in campionato – e poi 2-0 di Laurienté su assist di Thorstvedt. Il Milan ha accorciato le distante al 20′ del primo tempo con Rafael Leao. Nella ripresa il Sassuolo va sul 3-1 sempre con Laurienté ma poi arriva la definitiva reazione dei rossoneri in gol prima con Jovic e poi con Okafor. Sul 3-2 aveva segnato anche Chukwueze, ma la sua rete era stata annullata per fuorigioco. Il Milan pareggia e lo scudetto per l’Inter si avvicina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Pari Milan con il Sassuolo, ecco come l'Inter può vincere lo scudetto nel derby Successivo Cremonini esalta il 'suo' Bologna: "Prestazione commovente. Monza furbo..."