Milan proiettato al futuro: per la Primavera arriva il 2003 Omoregbe

Una prima squadra che viaggia a gonfie vele in campionato, forte di un primato in classifica che sta certificando la consapevolezza del gruppo di Stefano Pioli, fa da contraltare in casa Milan ad una formazione Primavera in crisi nerissima. Già battuti 5 volte nelle prime 8 giornate, i ragazzi allenati da Federico Giunti occupano il penultimo posto in gradutoria e non sono ancora riusciti a trovare la chiave di volta per uscire da questo momento di difficoltà. La società rossonera, che già la scorsa estate ha provato ad alzare il tasso tecnico del gruppo con una serie di operazioni – anche dall’estero – è intenzionata a muoversi in vista di gennaio e nelle scorse ore ha definito l’arrivo del classe 2003 Bobby Murphy Omoregbe.

SERVONO RINFORZI – Attaccante esterno italo-nigeriano in forza al Borgosesia, autore di 4 reti in 10 partite nel girone A del campionato Dilettanti, è stato strappato alla concorrenza di Sassuolo ed Hellas Verona e a sarà disposizione del Milan per l’inizio dell’anno nuovo. Il club rossonero, sorpreso positivamente dalle doti atletiche e tecniche del ragazzo, pagherà 100.000 euro per assicurarselo e gli farà firmare un contratto per le prossime tre stagioni. Un investimento che dà continuità all’ingaggio dal Parma del promettente Chaka Traoré e ai rumors circa l’interesse per la stellina del Las Palmas Alberto Moleiro e il talento classe 2005 dell’Augsburg Dzenan Pejcinovic, sul quale è forte la concorrenza delle principali società tedesche. 

Precedente Inter: Pinamonti, Esposito e gli altri giovani in prestito, un tesoretto da sfruttare Successivo Grecia-Kosovo, le formazioni ufficiali: Rrahmani capitano, in campo anche Vojvoda e Muriqi

Lascia un commento