Milan, pista russa per Castillejo: piace al Cska Mosca

Lo spagnolo non è stato ceduto prima della dead line del mercato italiano, ma ci sono ancora destinazioni possibili in altri Paesi

Samu Castillejo è rimasto al Milan, ma non è ancora detto che la cosa sia definitiva. Il club di via Aldo Rossi, infatti, ha ascoltato fino all’ultimo giorno del mercato italiano le offerte provenienti dalla Liga (soprattutto dal Getafe) e dai club genovesi per l’esterno spagnolo, ma non se n’è fatto nulla. L’accordo non si è trovato un po’ per le richieste economiche rossonere sul cartellino e un po’ per la volontà del giocatore. Ci sono altre federazioni, però, in cui la sessione di calciomercato non è ancora conclusa: la Russia è una di queste, e per Castillejo c’è un interesse da parte del Cska Mosca, che sarà approfondito nelle prossime ore.

Fuori dalla lista

—  

Castillejo, dopo l’arrivo di Florenzi e Messias, ha visto ridursi le prospettive di utilizzo nel Milan 2021-22 (nella scorsa stagione era stato la prima alternativa a Saelemaekers nel ruolo di mezzapunta destra). Il Milan non l’ha inserito nella lista Uefa per la Champions League, sorte toccata anche a Conti e Pellegri: possibile che, anche in virtù di questa decisione, il numero 7 rossonero si sia convinto ad accettare un’altra destinazione.

Precedente Chi sono i prossimi parametri zero? L'analisi squadra per squadra Successivo Ribery resta in A: accordo con la Salernitana a un passo

Lascia un commento