Milan, perché cambia il futuro di Daniel Maldini

Daniel Maldini e un futuro ancora tutto da scrivere. Il talento classe 2001 è destinato a lasciare il Milan in prestito per mettersi in gioco e trovare spazio con più continuità. Una decisione già presa con l’avallo di papà Paolo. Con il Verona la trattativa era avviatissima e sembrava dall’esito scontato ma negli ultimi giorni si è registrata una brusca frenata.

Ascolta “Milan, cambia il futuro di Daniel Maldini. Il Verona…” su Spreaker.

SORPASSO SPEZIA – Il Verona ha preso tempo proprio sul più bello perché aveva bisogno di chiudere alcune uscite. E l’arrivo di Cortinovis in prestito dall’Atalanta ha complicato ancora di più la trattativa. Daniel Maldini lascerà il Milan solo per una piazza che possa garantirgli un certo tipo di considerazione. E proprio in questa direzione va letta l’accelerata dello Spezia: Gotti ha dato l’ok all’arrivo del figlio d’arte. Contatti in corso e fumata bianca vicina, Maldini sta per dire sì allo Spezia.

Precedente Napoli, rivoluzione (anche) in mezzo. Via Ruiz e Zielinski? Ecco Nandez e Barak Successivo La strana estate di Rabiot: dal no agli Usa alla Juve Under 23

Lascia un commento