Milan, obiettivo Fofana: lo vuole Fonseca a centrocampo

Il calciomercato che comincia ufficialmente oggi dovrà regalare a Paulo Fonseca almeno un rinforzo per reparto. Tranne nel caso in cui venisse ceduto uno dei top player – eventualità al momento non contemplata dalla dirigenza – non sarà necessario rivoluzionare la rosa come accaduto un estate fa, ma assestare dei colpi ben precisi. C’è urgenza, innanzitutto, di acquistare un nuovo numero 9 e un centrocampista con spiccate caratteristiche difensive.   

Milan, sogno Zirkzee  

L’attaccante ideale è stato individuato da tempo: si tratta di Joshua Zirkzee. Il Milan ha già confermato la volontà di pagare la clausola rescissoria da 40 milioni di euro e ha già raggiunto, nelle scorse settimane, un accordo col calciatore sulla base di un quinquennale da circa 5 milioni a stagione. L’ostacolo, difficile da superare, è rappresentato dalla richiesta di 15 milioni per le commissioni da parte dell’agente Kia Joorabchian. Furlani, soprattutto per motivi etici, ha fatto intendere il no categorico al pagamento di una così esosa pretesa, mentre il potente procuratore iraniano è deciso a non cedere, puntando anche sulla corte del Manchester United che si fa sempre più concreta. In tutto questo, il Bologna spera ancora di poter trattenere per un altro anno il suo gioiello. Da oggi in poi, comunque, se ne capirà di più, tra possibilità di esercitare ufficialmente la clausola e il termine dell’Europeo, per cui Zirkzee è stato chiamato last minute, che è distante solo un paio di settimane. 

Fofana in pole 

Tra tutti i centrocampisti difensivi seguiti, Yossouf Fofana sembra essere quello che convince di più Ibrahimovic e Moncada e, di conseguenza, quello che è piu vicino al trasferimento in rossonero. Bisogna, però, convincere il Monaco ad abbassare la richiesta di 25 milioni di euro, puntando sull’unico anno di contratto rimasto al francese in terra monegasca. Il Milan vorrebbe provare a portarlo in Italia per 18 milioni circa, a cui, eventualmente, aggiungere dei bonus. Non è da trascurare, inoltre, l’occasione Rabiot. Il rinnovo con la Juventus appare ormai improbabile e i contatti tra la dirigenza rossonera e la madre-agente Veronique potrebbero intensificarsi al termine dell’Europeo. Per il centrocampo, tra l’altro, la situazione potrebbe evolversi con l’uscita di Bennacer, il quale ha diversi estimatori con moneta sonante in Arabia Saudita. 

Gli altri affari 

Fonseca ha chiesto espressamente un terzino destro: Emerson Royal primo nome in lizza, anche se il Milan vorrebbe spendere meno dei 20 milioni di euro richiesti dal Tottenham. Si cercherà, anche se a calciomercato un po’ più inoltrato, un nuovo difensore centrale, nel caso finanziato da una cessione (Thiaw piace al Newcastle). Nel ruolo di vice Theo Hernandez potrebbe essere promosso, soprattutto se dovesse convincere in ritiro, Alex Jimenez, appena acquistato dal Real Madrid a titolo definitivo per 5 milioni. A breve l’ufficialità del rinnovo annuale di Jovic. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Calzona, l'orgoglio e la rabbia Successivo Rosella Sensi sulla Roma: "De Rossi ha dimostrato di essere un ottimo allenatore"

Lascia un commento