Milan-Napoli, le pagelle dei rossoneri: Gabbia solido, Florenzi ispira

 
Gara complicata, nella quale, di fatto, si rende utile solo per aprire spazi ai compagni. Come in occasione della rete di Theo, quando contribuisce a rompere la linea difensiva azzurra. La sensazione è che la sua condizione fisica non sia al top. Con l’esperienza, però, riesce a dare il suo contributo. 

 

Più corsa per tentare qualche sortita. 

Precedente Acerbi e il dito medio ai tifosi della Roma: ecco cosa rischia Successivo Cerri, modello Trezeguet e mossa alla Yildiz: il gigante Juve soffiato a Monchi

Lascia un commento