Milan, lavoro tecnico e atletico in vista di Verona

Con ancora negli occhi e nel cuore la vittoria ottenuta domenica pomeriggio a San Siro contro la Fiorentina, il Milan di Stefano Pioli si è ritrovato questa mattina a Milanello per la seconda seduta di allenamento della settimana in vista della prossima gara di campionato. Nella 36esima giornata di Serie A, la terzultima della stagione, i rossoneri affronteranno in trasferta il Verona di Igor Tudor, con l’obiettivo ben chiaro in mente: ottenere un risultato positivo per proseguire la lotta scudetto da leader della classifica.

Che gufata! Il tifoso interista fa i complimenti a Pioli per lo scudetto

Guarda il video

Che gufata! Il tifoso interista fa i complimenti a Pioli per lo scudetto

Milan, seduta con focus tecnico e atletico

Gli uomini di Pioli, come detto, si sono ritrovati questa mattina a Milanello per colazione prima di scendere negli spogliatoi per prepararsi all’allenamento. Il gruppo ha iniziato il lavoro in palestra con la consueta attivazione muscolare, seguita da una serie di esercizi sulla forza con l’ausilio degli attrezzi. Terminato il lavoro in palestra la squadra si è spostata sul campo centrale dove l’allenamento è proseguito con alcuni lavori atletici tra ostacoli bassi e sagome. La seduta è andata avanti poi con una serie di esercitazioni tecniche, eseguite con le porte piccole, e con la partitella su campo ridotto, che ha chiuso la sessione odierna.

Milan, Maldini e Massara presenti al campo

Come di consueto, anche la seduta mattutina odierna è stata seguita a bordo campo dal direttore tecnico Paolo Maldini e dal direttore sportivo del Milan Frederic Massara. I due, che hanno guardato gli uomini di Pioli lavorare in vista della gara di domenica sera al Bentegodi di Verona contro l’Hellas, hanno presenziato all’intero allenamento e ritroveranno il tecnico e il gruppo squadra nella giornata di domani nella quale è stata fissata una nuova sessione mattutina a Milanello.

Serie A, la classifica con differenza punti rispetto alla scorsa stagione

Guarda la gallery

Serie A, la classifica con differenza punti rispetto alla scorsa stagione

Precedente Lo Monaco: "Napoli, De Laurentiis è stato fuori luogo" Successivo Leicester, le mosse di Rodgers che spaventano la Roma

Lascia un commento