Milan-Inter, a San Siro murales con Lukaku e Ibra

Lukaku-Ibrahimovic, dalla lite in campo al murale

Guarda la gallery

Lukaku-Ibrahimovic, dalla lite in campo al murale

Milan-Inter nel segno della sportività

“Face to face, heart to heart” è la scritta che accompagna il murales. La rissa sfiorata tra due attaccanti della Milano del calcio viene rivista dagli autori in una chiave più sportiva e agonistica, accantonando ogni polemica. “La verità è che io e Stefania SteReal siamo dei timidi tifosi ma Alessandro Mantovani curatore di Stradedarts, no – ha scritto su Facebook Marco KeyOne, street artist autore dell’opera, insieme alla collega SteReal – Innamorato dell’arte e del calcio è sua l’idea del muro, non schieriamoci e non diciamo di che colori… per noi l’importante era lasciare questo messaggio, che ho riassunto in queste poche righe, molto diverso da quello che gli altri hanno visto… Agonismo, intensità e amore per la squadra, per Milano. Questo è quello che abbiamo rappresentato, uno scontro che può diventare anche duro, ma solo in campo, per portare a casa il risultato, faccia a faccia, ma con il cuore, nerazzurro o rossonero… veri, sempre! Face to face, Heart to heart”.

Serie A, derby per la vetta

Dopotutto il derby tra Inter e Milan, rispettivamente la prima e la seconda in classifica, assegnerà anche il vertice della Serie A, anche se il Cies ha già predetto la vittoria dell’Inter. Con buona pace dei cugini rossoneri appena detronizzati, ma sempre faccia a faccia.

La lite Lukaku-Ibrahimovic vista dai social

Guarda la gallery

La lite Lukaku-Ibrahimovic vista dai social

Precedente Porto-Juve, Danilo e Alex Sandro tra passato e presente Successivo Cagliari, personalizzato per Ceppitelli e Sottil

Lascia un commento