Milan, il vero motivo che ha portato alla beffa Sanches

Il Milan ha salutato l’obiettivo Sanches che, nella giornata di ieri, ha svolto le visite mediche con il Psg. Renato ha scelto un ingaggio da capogiro, circa 6 milioni di euro netti a stagione, e il rapporto straordinario con Galtier e Campos. Ora Maldini e Massara vogliono prendersi 1-2 giorni per valutare al meglio il profilo sul quale concentrarsi: questo uscirà da una lista già pronta che contiene una decina di nomi.

Ascolta “Milan, il vero motivo che ha portato alla beffa Sanches. Ora spunta un nome nuovo per il centrocampo” su Spreaker.

SALE SARR Pape Sarr, centrocampista senegalese classe 2002, può essere una soluzione a sorpresa. Nell’ultima stagione è rimasto in prestito al Metz dal Tottenham che aveva completato il suo acquisto nell’estate del 2021. Il Milan lo segue da tempo, già prima che lo acquistassero gli Spurs, e vede in lui un potenziale molto importante. Qualche contatto tra Massara e Paratici c’è stato ma va trovata la formula giusta: l’idea del Milan non è quella di valorizzare i giovani degli altri ma costruire un progetto duraturo sul giocatore.

Precedente L'abbraccio di Villar Perosa alla Juve: Locatelli e Bonucci onorano la festa a casa Agnelli Successivo Diretta/ Juventus Juventus U23 (risultato finale 2-0), festa a Villar Perosa

Lascia un commento