Milan, il piano per il sostituto di CDK: operazione risparmio

Non riesce ad imporsi con il Milan CDK, arrivato in estate in Italia e si riflettere sul suo futuro, si pensa al sostituto del belga.

Perde in casa il Milan. Perde in Coppa Italia, a San Siro, contro il Torino di Ivan Juric che realizza una vera e proprio impresa, dato che i granata hanno giocato in dieci dal sessantanovesimo del secondo tempo, per l’espulsione di Djidji. Qualcosa che ovviamente non è piaciuta al tecnico croato che a fine partita non ha nascosto tutto il suo malcontento per un cartellino, secondo lui, eccessivo.

Charles De Ketelaere
Charles De Ketelaere del Milan – Calcionow.it

Una delusione enorme per il Diavolo e i suoi tifosi che ora sono fuori dalla Coppa, e arrivavano alla partita con i granata dopo il pareggio beffa in campionato con la Roma. Parlare di crisi è eccessivo, eppure in casa rossonera sono scattati diversi campanelli d’allarme. Perdere altri punti per strada vorrebbe dire salutare definitivamente la rincorsa scudetto. Ora serve unione d’intenti, Stefano Pioli dovrà compattare lo spogliatoio.

Milan, il mercato estivo e la delusione CDK

Già da una paio di settimane era finito sotto la lente d’ingrandimento il mercato estivo del Milan. I nuovi arrivi non hanno inciso fin qui. Usati con il contagocce dall’allenatore, che finora ha preferito affidarsi a chi gli ha dato maggiori garanzie. Charles De Katelaere non fa eccezione, anzi forse lui è l’interrogativo maggiore e secondo quanto riporta Sky Sport i rossoneri hanno iniziato a riflettere sul futuro di CDK, anche in ottica calciomercato.

Il Nome di Hakim Ziyech è sempre di attualità per la società di via Aldo Rossi, non è un segreto infatti che il marocchino sia uno dei sogni proibiti del Diavolo. Che a dire il verso puntava a schierare insieme CDK e il trequartista attualmente in forza al Chelsea. Un’operazione che con il passare dei mesi non si mai sbloccata, nonostante il lungo corteggiamento estivo e le voci tornare alla ribalta a gennaio.

Charles De Ketelaere
Charles De Ketelaere in Coppa Italia contro il Torino – Calcionow.it

Il Milan però potrebbe pensare a uno scambio di prestiti tra i due calciatori, in modo da non perdere l’investimento fatto solo fio a qualche mese fa per portare De Katelaere in Italia. Finora la dirigenza ha puntato sulla pazienza con il belga, memore del precedente legato a Rafa Leao. Nei suoi primi anni milanesi il portoghese non riuscì mai ad imporsi, anarchico e indolente. La cura Pioli però gli ha permesso di sbocciare ed oggi è uno dei calciatori più forti e incisivi in tutto il panorama europeo.

Ziyech o CDK? Rossoneri al bivio

Il Milan quindi è a un bivio, dovrà decidere se puntare in questa sessione di calciomercato su CDK, o se invece virare su Ziyech. Difficile pensare di averli entrambi nello spogliatoio, soprattutto per le altissime richieste del marocchino. Ed è proprio il fattore economico che ha sempre bloccato il suo possibile sbarco in Serie A.

Resta comunque un dato di fatto incontrovertibile. De Katelaere non riesce ad incidere, a trovare la sua dimensione. Un vero e proprio flop fin qui, nonostante i tanti milioni spesi e le aspettative altissime sul trequartista. Il Diavolo riflette sul suo futuro e pensa aun possibile sostituto, ma solo con un’operazione al risparmio.

L’articolo Milan, il piano per il sostituto di CDK: operazione risparmio proviene da Calcionow.

Precedente Non solo Cristiano Ronaldo, dall'Arabia Saudita offerta folle in vista per Lionel Messi Successivo PROBABILI FORMAZIONI ROMA GENOA/ Quote, il grande ritorno di Domenico Criscito

Lascia un commento