Milan, guai infiniti: lesione per Rebic, Ballo-Touré da operare

L’amichevole col Psv ha lasciato strascichi pesanti: il k.o. del croato mette in grande difficoltà l’intero attacco (straordinari per Giroud, oppure De Ketelaere), per il terzino guaio alla spalla

Il 2023 del Milan si apre come si era chiuso il 2022: con pessime notizie dall’infermeria. E ora è davvero emergenza totale in attacco, considerando che il bollettino rossonero del primo giorno dell’anno vede coinvolto – in forma non leggera – Rebic. Nell’amichevole del 30 dicembre a Eindhoven il croato ha riportato ha riportato una “lesione di un muscolo adduttore della coscia sinistra” e “verrà rivalutato con risonanza fra sette giorni”. Essendo in presenza di una lesione, i tempi di recupero potrebbero aggirarsi sulle tre settimane, anche se fino alla rivalutazione è complicato dare una prognosi certa.

Valutazioni

—  

Per Pioli è una tegola pesantissima perché, ora come ora, Giroud è rientrato da pochi giorni dalle vacanze post Mondiale (e la squadra, dopo la partita di Salerno del 4 gennaio, l’8 sarà impegnata a San Siro con la Roma), Origi è fermo per un problema al flessore e al rientro di Ibra mancano ancora alcune settimane. Rebic, infatti, era l’alternativa più logica per rimpiazzare Giroud. A questo punto a Pioli restano soltanto poche opzioni per la maglia da centravanti: si può chiedere un sacrificio a Giroud, De Ketelaere falso nove – idea che stava accarezzando già nel ritiro di Dubai – oppure fiducia al 18enne Lazetic, che fin qui ha raccolto in prima squadra sette minuti di campo. Insomma, c’è da mettersi le mani nei capelli, anche perché la cattive notizie non finiscono qui: col Psv è andato k.o. pure Ballo-Touré. Per lui si tratta di una “lussazione acromion-claveare destra che richiede stabilizzazione chirurgica. L’intervento sarà eseguito domani (lunedì, ndr)”. Il vice Theo, a questo punto, diventa a tutti gli effetti Dest, come è successo in Olanda.

Precedente Napoli al completo sulla via di San Siro: Kvara titolare, Lobotka uomo-chiave Successivo Pazzesco, un giocatore dell’Argentina ha comprato un animale per proteggere la medaglia d’oro!

Lascia un commento