Milan, Giroud negativo al tampone. Ma con la Lazio più no che sì

L’attaccante francese, positivo da oltre una settimana, dovrà ora svolgere una serie di controlli di idoneità. Potrebbe esserci a Liverpool

Una buona notizia per Pioli. Olivier Giroud è risultato negativo al tampone per il Covid-19. L’attaccante era stato trovato positivo il 2 settembre. Secondo quanto riportato dal comunicato del Milan, domani Giroud “verrà sottoposto allo screening medico previsto dal protocollo federale per la ripresa dell’attività sportiva”.

Sfida i migliori fantallenatori al fantacampionato Nazionale di Magic Gazzetta, la classifica generale parte il 25 settembre! In palio un montepremi da 260.000€. Attivati ora!

MILAN-LAZIO

—  

Domenica i rossoneri sfideranno la Lazio a San Siro alle 18. L’ex Chelsea è stato positivo per 8 giorni, non si è mai allenato, al massimo potrebbe andare in panchina. Tuttavia, al netto del tampone negativo, Giroud dovrà svolgere una serie di controlli di idoneità. Improbabile una sua convocazione. Al momento, comunque, Pioli sarebbe orientato a far giocare titolare uno tra Rebic e Ibrahimovic, con il croato leggermente favorito. Mercoledì 15 c’è il Liverpool ad Anfield, il gran ritorno in Champions dopo 7 anni d’assenza (nel 2013/2014 l’ultima stagione). Giroud dovrebbe essere pronto per andare in Inghilterra.

Precedente Inter: Correa, Lautaro e Vidal rientrano oggi. E Inzaghi studia la sorpresa Toro Successivo Fiorentina-Vlahovic: il rinnovo ha basi solide, Dusan sia grato a chi lo ha lanciato

Lascia un commento