Milan-Genoa, spettacolo e gol: super Retegui, a San Siro finisce 3-3

MILANO – In un clima di contestazione il Milan fatica e non riesce a tornare alla vittoria, che ormai manca da un mese in campionato (era il 6 aprile contro il Lecce). A San Siro contro un grande Genoa, già salvo, finisce con uno spettacolare 3-3 e con il ritorno al gol sia di Retegui (non segnava dal 24 febbraio contro l’Udinese) sia di Florenzi, da due anni a secco (l’ultima rete l’8 maggio 2022 contro il Verona). La curva rossonera apre il match con la contestazione nei confronti della squadra e la chiude lasciando il settore dieci minuti prima della fine della partita. Con questo pari il Milan sale a 71 in classifica, mentre Gilardino a 43.

Tabellino Milan-Genoa

Classifica Serie A

Milan-Genoa 3-3

Dopo 5′ il Genoa sblocca la gara grazie al rigore di Retegui, freddo e preciso dal dischetto. La reazione del Milan si concretizza sul finire del primo tempo quando al 45′ Florenzi, libero in area, segna di testa da pochi passi. L’inizio di ripresa è ancora drammatico per i rossoneri, che incassano la rete di Ekuban, bravo a staccare più in alto di Gabbia. Tra il 72′ e il 75′ l’orgoglio del Milan è il motore per il sorpasso: prima Gabbia si riscatta e insacca di testa, poi Giroud al volo segna il 3-2. Quando il successo sembra scritto, l’ultimo guizzo del Genoa sigilla il 3-3: su un traversone basso Thiaw è sfortunato e nel rimpallo fa autogol.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente De Rossi dopo Roma-Juve: le interviste in tv e la conferenza stampa Successivo Premier League: goleade di Chelsea e Liverpool, De Zerbi torna a vincere

Lascia un commento