Milan, due arrivi e due partenze nello stesso reparto: ecco i nomi

Prende forma il Milan del futuro: due partenze e due arrivi nel medesimo reparto. Ecco, di seguito, tutti i nomi

Dopo una lunga rincorsa il Milan ha messo la freccia: sorpasso compiuto ai danni della Juventus. Ora alle spalle dell’imprendibile Inter, lanciatissima verso lo scudetto, ci sono proprio i rossoneri che precedono i bianconeri di un punto.

Milan, arrivi e partenze nello stesso reparto
Milan, due arrivi e due partenze nello stesso reparto (LaPresse)-calcionow.it

Decisiva la frenata della ‘Vecchia Signora’ che nelle ultime 6 partite ha racimolato 5 punti consentendo così al Diavolo di rosicchiare di giornata in giornata il gap fino, come detto, al sorpasso in conseguenza dell’ultima combinazione di risultati: il trionfo dei rossoneri, a ‘San Siro’, contro l’Empoli e il pari casalingo dei bianconeri contro l’Atalanta.

Certo, nulla è deciso, mancano 10 giornate alla fine del campionato, quindi la Juventus ha tutte le possibilità di effettuare il controsorpasso a patto che ritorni quella d’inizio stagione. Eppure, in casa rossonera sono già proiettati all’estate prossima quando un reparto della rosa sarà rivoluzionato con due arrivi e altrettante partenze.

Milan, via Kjaer e Kalulu: dentro due nuovi acquisti

Dopo alti e bassi la stagione dei rossoneri sta assumendo connotati più in linea con il blasone del Milan. Il 4-2 di ‘San Siro’ contro lo Slavia Praga è quasi un’ipoteca sul passaggio ai quarti di finale di Europa League, con gli uomini di Stefano Pioli che, quindi, si iscrivono alla corsa per alzare al cielo l’ex Coppa Uefa.

Un’eventuale accoppiata seconda piazza in campionato-Europa League salverebbe la stagione, lavando l’onta dell’eliminazione dalla Champions League alla fase ai gironi, ma non il posto nella rosa rossonera di Simon Kjaer. Il difensore danese, che ha il contratto in scadenza a giugno, è ai titoli di coda della sua avventura in rossonero: a fine stagione, dunque, si consumerà l’addio che non sarà l’unico nel pacchetto difensivo centrale.

Via a giugno Kjaer e Kalulu
Kjaer e Kalulu, addio a giugno (LaPresse)-calcionow.it

Infatti, il francese Pierre Kalulu verrà messo sul mercato, con i rossoneri che già sono alla ricerca di potenziali acquirenti disponibili a mettere sul tavolo una cifra che oscilla tra i 25 e i 30 milioni di euro per il difensore classe 2000.

Soldi che verrebbero investiti negli acquisti di Maxence Lacroix del Wolfsburg e di Lilian Brassier, attualmente in forza al Brest. Insomma, il ‘Diavolo’ la prossima estate potrebbe cambiare pelle nel reparto arretrato, il primo step di una rivoluzione che potrebbe coinvolgere anche la panchina rossonera.

È forte la sensazione che il ciclo di Stefano Pioli sia ai titoli di coda, tuttavia nel calcio, come insegna il grande Giovanni Trapattoni, “non dire gatto se non ce l’hai nel sacco” e, pertanto, l’ex tecnico, tra le altre, di Inter e Lazio, in caso di conquista dell’Europa League potrebbe ‘mettere nel sacco’ tutti coloro che non scommetterebbero un euro sulla sua permanenza al Milan.

L’articolo Milan, due arrivi e due partenze nello stesso reparto: ecco i nomi proviene da CalcioNow.

Precedente Sarri, ancora un gesto antisistema Successivo Inagine Milan, violate le regole: penalizzazione in arrivo