Milan, doppio no e tutto da rifare: tifosi disperati

Il Milan rischia di avere una doppia delusione di mercato nel corso della prossima sessione estiva. I tifosi sono disperati

Una stagione caratterizzata da alti e bassi quella del Milan: i rossoneri non sono mai stati realmente in corsa per lo scudetto e hanno dovuto dire addio alla Champions direttamente alla fase a gironi. Esiste ancora la possibilità di togliersi una grande soddisfazione e si chiama Europa League, dove Leao e compagni hanno tutte le possibilità per arrivare fino in fondo alla competizione.

Il mercato rossonero fa disperare i tifosi rossoneri
Mercato Milan, doppio rifiuto: tifosi disperati (Ansafoto) – calcionow.it

La società però vuole tornare a lottare per lo scudetto e, nel corso della prossima sessione estiva di mercato, l’obiettivo è costruire una squadra competitiva sia in Italia sia a livello internazionale. Diversi i punti interrogativi sul Milan a partire dall’allenatore: il futuro di Pioli sembra essere in forte dubbio e non è da escludere che i rossoneri possano decidere di cambiare guida tecnica ed iniziare, in questo modo, un nuovo ciclo.

Tra le possibilità dobbiamo menzionare Antonio Conte: il tecnico, dopo l’esperienza non proprio positiva alla guida del Tottenham, è pronto a rimettersi in gioco. Operazione non semplice per diversi aspetti tra cui una concorrenza che rischia di essere decisamente alta.

Sull’ipotesi Conte-Milan ha voluto dire la sua Carlo Pellegatti in un video pubblicato sul suo canale Youtube: il giornalista ha sottolineato come la possibilità di arrivare al tecnico azzurro sia molto difficile considerando l’investimento (alto) che la società dovrebbe fare.

L’allenatore, sottolinea Pellegatti, ha bisogno di giocatori funzionali ma soprattutto di alta caratura (come dimostrato quando arrivò all’Inter) per le sue esigenze lavorative. Ecco perché sembra difficile vedere Conte prossimo allenatore del Milan anche se, bisogna sottolinearlo, nel mercato tutto può succedere.

Milan, problema attaccante: difficile l’arrivo di Zirkzee

Uno dei principali reparti che il Milan vuole rinforzare è l’attacco: a livello di centravanti i rossoneri possono contare su Giroud e Jovic. Il francese ha una carta d’identità non più giovanissima mentre il secondo sta vivendo una stagione di alti e bassi. Tra gli obiettivi occhio al nome di Zirkzee, attualmente infortunato ma assoluto protagonista della stagione del Bologna.

Il Milan non spenderà i soldi per Zirkzee
Milan, difficile l’arrivo di Zirkzee (Ansa foto) – calcionow.it

I rossoblù sono in piena corsa per un posto nella prossima Champions League e gran parte del merito è di Zirkzee. Operazione per nulla semplice come sottolineato dallo stesso Pellegatti. Secondo il giornalista il Milan non spenderà tra i 50 e i 70 milioni per un solo centravanti ma andrà a prendere tre/quattro giocatori a cifre inferiori.

L’articolo Milan, doppio no e tutto da rifare: tifosi disperati proviene da CalcioNow.

Precedente Benedetto di riprova: l'ex patron dell'Alessandria acquista il Legnano: "Serie C in 2 anni" Successivo Via dal Milan, annuncio dell’agente: “Ecco dove vuole andare”