Milan, disfatta storica. E Pioli non trova le parole

ROMA – Una disfatta che rimescola la carte in zona Champions League alle spalle del Napoli. È quella incassata dal Milan in casa della Lazio, uno 0-4 senza remissioni e che mette cinque squadre in corsa per tre posti: oltre alla squadra di Sarri, rientrano anche Roma e Atalanta grazie alla frenata delle milanesi. Impressiona la prova negativa offerta dai rossoneri, in balia degli avversari dal primo all’ultimo minuto.

Milan, riserve non all’altezza

Una squadra impotente nel collettivo, con una fase difensiva friabile e una offensiva inesistente, e in evidente difficoltà nei singoli. Pioli deve puntare sui titolari, viste le alternative non all’altezza (come confermato da Dest sostituto di serata di Theo Hernandez). Titolari che sono affaticati nella testa e nelle gambe, con risultati sconfortanti nel 2023.

Milan, cosa succede ai campioni d'Italia? Champions da difendere

Guarda il video

Milan, cosa succede ai campioni d’Italia? Champions da difendere

Precedente "Juventus rischia revoca scudetto 2019-20"/ Ziliani: "Rinuncia stipendio Sarri falsa" Successivo Lazio-Milan, Di Bello ferma Luis Alberto e chiede scusa: "Ho sbagliato"

Lascia un commento