Milan: club solido, mercato da completare. Lotterà per lo scudetto

Dopo averlo accarezzato per qualche settimana lungo lo scorso campionato, Pioli riproverà a portare il suo Milan nella strettissima cerchia delle candidate per lo scudetto, ma in realtà l’obiettivo concreto e reale resta lo stesso della stagione passata: la qualificazione in Champions. Il tecnico rossonero attende ancora qualche rinforzo essenziale per poter disporre di una rosa davvero attrezzata e intanto sperimenta un interessante 4-4-2, pur senza abbandonare il 4-2-3-1 con cui il Milan ha stupito tutti. L’empatia dell’allenatore con squadra e ambiente è evidente, ma al tecnico servirebbe anche un segnale forte e chiaro da parte del club: nonostante i risultati sul campo e i molteplici attestati di stima di proprietà e dirigenza, Pioli sta iniziando la stagione con il contratto in scadenza.

Precedente Roma, Florenzi a Milano: visite mediche e firma col Milan Successivo Abbiamo due anni per salvare il calcio. Ecco come

Lascia un commento