Milan, Bennacer: si avvicina il prolungamento. Ecco la situazione (e i premi stabiliti)

La distanza tra Milano e Gibuti è distante più di ottomila chilometri. Viaggio di andata e ritorno per Ismael Bennacer, con tappa nella sua Algeria che oggi ha vinto 4-0 in Gibuti -90ì in campo per il centrocampista – e martedì ospiterà il Burkina Faso. Poi, il centrocampista tornerà a disposizione di Stefano Pioli per la trasferta di sabato sera a Firenze. 

NELLA LISTA RINNOVI – L’allenatore del Milan non rinuncia mai al suo metronomo, che in questa stagione ha sempre giocato, dal primo minuto o da subentrato. Bennacer è uno dei giocatori col contratto in scadenza nel 2024 e inserito dai dirigenti nella lista dei rinnovi da trattare (Theo Hernandez e Leao gli altri). Il club vuole evitare altri ‘casi’ alla Donnarumma o Calhanoglu, per questo ha preferito muoversi in tempo per blindare alcuni dei giocatori chiave.

I NUOVI ACCORDI – Per il rinnovo di Bennacer c’è ottimismo e fiducia, la volontà è quella di chiudere presto la trattativa firmando il prolungamento che legherebbe il giocatore al Milan fino al 2026. Col nuovo contratto la società è pronta a premiare le prestazioni dell’algerino, per il quale è previsto anche un aumento dell’attuale ingaggio di poco superiore al milione e mezzo. La trattativa con l’agente è ben avviata ma uno dei discorsi da affrontare è quello della clausola: Maldini e Massara vorrebbero eliminarla, la proposta alternativa è quella di aumentare gli attuali 50 milioni. Il Milan lavora per blindare Bennacer, l’algerino rossonero protagonista anche in nazionale.

Precedente Speranza: "Non prevediamo di aumentare la capienza negli stadi" Successivo Inter, De Vrij tra rinnovo e Tottenham: “Conte non mi ha ancora chiamato”

Lascia un commento