Milan, altro che Zirkzee: Leao ha convinto il nuovo attaccante

Nella serata di ieri Rafael Leao si è immedesimato nei panni dell’amministratore delegato del Milan Giorgio Furlani, lavorando indirettamente al calciomercato in entrata del diavolo

Al termine della partita con la sua Nazionale, nella quale è stato protagonista con un gran gol, il 10 rossonero ha infatti scambiato un paio di battute con uno degli avversari, più nello specifico con il prolifico attaccante, obiettivo del Milan e di tante altre società blasonate d’Europa per la prossima estate.

Milan, Leao fa l'intermediario con l'attaccante
Milan, Leao intermediario “di campo” nell’affare per l’attaccante (LaPresse – X) – calcionow.it

L’attaccante si prospetta dunque essere uno dei profili più chiacchierati del prossimo calciomercato, e chissà se questa chiacchierata con Leao possa aver dato un grosso vantaggio al diavolo. 

Milan, altro che Zirkzee: il nuovo attaccante lo portato Leao

La stagione deve ancora volgere al termine, eppure il calciomercato già si starebbe iniziando a prendere la scena per certi versi. Su questo fronte, in Italia, il Milan è senza ombra di dubbio una delle società più attive, anche perché in vista della prossima stagione ci sono alcune situazioni che è meglio risolvere il prima possibile, fra le quali il discorso relativo al nuovo attaccante.

Nel corso di questi mesi tantissimi nomi sarebbero stati accostati alla formazione rossonera, Joshua Zirkzee su tutti, ma quanto successo ieri al termine della partita fra Portogallo e Svezia potrebbe essere stato un indizio chiaro su quale profilo alla fine punterà il Milan nel calciomercato che sarà.

Non è infatti passato inosservato il lungo ed intenso colloquio fra Rafael Leao e Viktor Gyokeres, attaccante svedese dello Sporting Lisbona, club nel quale il 10 rossonero è fra le altre cose cresciuto. Ai microfoni dei media presenti allo stadio l’ex Coventry non si è sbilanciato più di tanto dicendo che col giocatore del Milan c’è stata si una chiacchierata “ma niente speciale…“, ma chi lo dice che invece Leao non l’abbia lavorato a dovere come già fatto l’anno scorso con Noah Okafor?

Milan-Gyokeres: occhio a valutazione e concorrenza

Che Viktor Gyokeres spossa essere un giocatore da Milan è fuori discussione, anche perché lo svedese alla sua prima stagione di livello sta dimostrando di poter letteralmente distruggere ogni record. L’interesse del diavolo è concreto, e l’ufficiosa intermediazione di ieri di Leao potrebbe esserne una conferma, peccato che ci sarebbero parecchi ostacoli a questa trattativa, soprattutto dal punto di vista economico.

Stando a dati Transfermarkt, infatti, lo Sporting dovrebbe e potrebbe valutare Gyokeres circa 55 milioni di euro, ma l’impressione è che il club di Lisbona potrebbe alzare di tanto il tiro per lasciar partire il suo bomber nel prossimo calciomercato. Occhio anche alla concorrenza, con i club di Premier League, Arsenal su tutti, pronti ad aprire una vera e propria asta per lo svedese.

MIlan, Gyokeres tanto un sogno quanto un'affare impossibile
Milan-Gyokeres, occhio a concorrenza e cifre dell’affare (LaPresse) – calcionow.it

L’articolo Milan, altro che Zirkzee: Leao ha convinto il nuovo attaccante proviene da CalcioNow.

Precedente L’Italia a fatica: battuto il Venezuela (2-1) con una doppietta di Retegui. Domenica a New York c’è l’Ecuador Successivo Acerbi ascoltato in Procura dopo il caso Juan Jesus: cosa ha detto

Lascia un commento