Milan a caccia dell’erede di Giroud: c’è David in cima alla lista

MILANO – L’addio di Olivier Giroud non ha colto impreparato la dirigenza del Milan. Già nelle passate settimane l’attaccante francese aveva comunicato al club di voler firmare per i Los Angeles Fc e infatti ai piani alti del club avevano già cominciato la ricerca di un degno sostituto. Non sarà facile raccogliere l’eredità di Giroud, che lascia dopo tre anni e quasi cinquanta gol all’attivo, ma soprattutto uomo d’esperienza in campo e fuori.

Milan a caccia dell’erede di Giroud

Furlani, Ibrahimovic e Moncada stanno lavorando su un acquisto di grande livello, si vocifera che il Milan investirà molto sulla punta proprio per aprire un nuovo ciclo con un elemento che possa restare per tanti anni. I giocatori oggetto dei desideri sono anche quelli più costosi da raggiungere per motivi economici e per la foltissima concorrenza internazionale. Sulla lista da tempo c’è Joshua Zirkzee, che da qualche ora è ufficialmente in Champions con il Bologna dopo un’incredibile cavalcata e sarà blindato dai rossoblù. Costi assolutamente proibitivi per Benjamin Sesko del Lipsia, intanto perché c’è una commissione da 15 milioni di euro sul tavolo. E poi c’è la clausola rescissoria presente nel suo contratto che aumenta di valore ad ogni gol e presenza del giocatore: può arrivare fino a 70 milioni di euro. Lo sloveno è cresciuto molto nelle ultime partite, segnando addirittura in sei partite consecutive: prezzo alle stelle, finora le mosse concrete sono state quelle del Chelsea.

David e Gimenez nella lista del Milan

Ma la punta rappresenta una necessità e il Milan vuole fare la scelta migliore. Ecco perché non spariscono dalla lista altri nomi che sono stati considerati nei mesi passati. Jonathan David del Lilla è un’opportunità di mercato, considerando il contratto in scadenza al 30 giugno del 2025. Con un solo anno di legame con il club francese, il Milan potrebbe provare a prenderlo per meno di 30 milioni di euro. Tra le società ci sono sempre stati buoni rapporti e in passato sono avvenuti affari importanti come gli acquisti di Leao e Maignan. Su David c’è la forte concorrenza del Napoli che ha incontrato anche gli agenti e parlato di un eventuale ingaggio a fine anno. Il Milan ha valutato anche Santiago Gimenez, punta del Feyenoord che quest’anno ha segnato con grande continuità. Il messicano, altro obiettivo di mercato del Napoli, ha raggiunto quota 23 reti in 30 partite di campionato, poi ci sono altre tre affermazioni europee. Il costo dell’operazione potrebbe aggirarsi sui cinquanta milioni di euro. Molto dipenderà dalla scelta del prossimo allenatore e come intenderà giocare, ma la dirigenza sottoporrà al nuovo tecnico una serie di nomi che più si adatteranno al modulo scelto per affrontare la prossima stagione. L’altro attaccante di ruolo in rosa dovrebbe essere Luka Jovic, sempre più vicino al prolungamento di contratto. I colloqui con i suoi agenti sono stati positivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Inter, una porta per due: Sommer e Bento sono già antagonisti Successivo Atalanta-Juve, quante novità su arbitro e Var: microcamere e messaggi

Lascia un commento