Mihajlovic in ritiro dopo la sconfitta col Twente: confronto con squadra e staff

Il tecnico del Bologna si è presentato a sorpresa e ha voluto parlare con la squadra dopo la netta sconfitta in amichevole. Sinisa farà di tutto per esserci l’8 agosto al debutto stagionale della squadra in Coppa Italia contro il Cosenza al Dall’Ara

Sinisa Mihajlovic oggi pomeriggio è tornato a Casteldebole: dopo la brutta sconfitta del Bologna in Olanda contro il Twente, il tecnico serbo – che si era già visto il giorno del raduno, in alcuni pomeriggi successivi e una settimana fa – si è presentato alla ripresa dei lavori e ha voluto parlare alla squadra intrattenendosi poi successivamente coi dirigenti per gli sviluppi di mercato imminenti.

Debutto

—  

Mihajlovic farà di tutto per esserci l’8 agosto al debutto stagionale della squadra in Coppa Italia contro il Cosenza al Dall’Ara: oggi, Sinisa ha voluto capire il perché della pesante sconfitta contro il Twente e ha analizzato il tutto a lungo con lo staff. Nelle prossime ore potrebbero esserci novità in entrata: proseguono i contatti per avere in prestito (la Roma vorrebbe con l’obbligo, il Bologna il diritto di riscatto) l’attaccante Eldor Shomurodov. Vicino il rinnovo per Lukasz Skorupski.

Precedente Roma malconcia: Pellegrini, 4 punti di sutura. Distorsione per Zalewski Successivo Fiorentina, Maleh: "Prima volta in Europa per me, che emozione"

Lascia un commento