Mertens alla Juve? Duttilità, fiuto del gol ed esperienza: una garanzia per Allegri

L’ex napoletano sarebbe una riserva di lusso e inoltre arriverebbe pure a parametro zero: ma accetterebbe di giocare per quella squadra che ha considerato per anni la più grande rivale?

Girano tanti nomi per l’attacco della Juve: Morata, Raspadori, Werner, Martial, Depay. Tutti abbastanza diversi tra loro, a dimostrazione del fatto che poi la decisione verrà presa anche in base all’occasione del momento. L’aspetto economico sarà rilevante quanto quello tecnico, se non di più. E poi c’è Dries Mertens. Che arriverebbe a parametro zero (fattore che alzerebbe lo stipendio: bisogna tenere conto anche di questo) e completerebbe bene il reparto con le sue qualità tecniche e tattiche. Resta da scoprire se l’ex napoletano accetterebbe il trasferimento a quella che ha considerato per anni la più grande rivale. La Juve prenderebbe un giocatore di 35 anni: scelta discutibile dal punto di vista filosofico, ma in linea con molte altre compiute in questa sessione di mercato visto che i bianconeri hanno portato in rosa altri due parametri zero esperti, il 29enne Pogba e il 34enne Di Maria. La Juve, insomma, non vuole perdere tempo: ha l’esigenza di essere subito pronta per vincere e in tal senso l’acquisto di Mertens sarebbe una garanzia.

Precedente De Ketelaere: "Di solito sono calmo, ma ero emozionato". Il Bruges: "Rendici fieri" Successivo Lecce, record storico di abbonamenti: siamo a quota 18.764 tessere

Lascia un commento